logo

Banche ed Istituti di credito
Negli ultimi 20 anni la normativa bancaria è stata oggetto di numerosi interventi legislativi ed ha subito svariate modifiche, che hanno comportato rilevanti mutamenti in ordine alla contrattualistica, al sistema di calcolo degli interessi, delle spese e delle commissioni, al sistema di calcolo del TEG e delle soglie di usura.

La stessa normativa, tuttavia, in diversi settori della materia bancaria, è ancora incerta.

Alcune norme emanate sono state dichiarate incostituzionali, e quindi abrogate; altre sono state interpretate in modo divergente dalla Corte di Cassazione e dagli organi amministrativi, quali Banca d’Italia; altre ancora sono oggetto di contrasti giurisprudenziali ancora oggi da dirimere. Anche per questo, a tutt’oggi non vi è piena chiarezza su molte rilevanti questioni nei rapporti tra impresa e banca e sempre più imprenditori avvertono l’esigenza di fare chiarezza nei rapporti contrattuali con gli istituti di credito.

La materia, tuttavia, risulta delicata e complessa e se non gestita con professionalità ed esperienza, può portare, come sta accadendo, al proliferare di contenziosi, a volte fondati ma spesso a dir poco temerari, e che impegnano le parti ed i tribunali per periodi estenuanti e costi improponibili.
Oggi Toscana Consulting offre, tra gli altri, un servizio altamente specializzato di analisi preliminare della documentazione bancaria che, in tempi rapidissimi, costi altamente contenuti e risultati chiari ed affidabili, permette alla banca di avere una panoramica della regolarità o meno dei rapporti di conto corrente, ma anche di mutuo e leasing oltre che degli strumenti derivati.

Attraverso questo servizio, la banca è in grado di rispondere tempestivamente ed in modo inconfutabile alle richieste dei propri clienti, disinnescando litigiosità spesso evitabili.

Toscana Consulting, grazie ad una organizzazione interna di tipo industriale, l’utilizzo di software di proprietà esclusiva e l’apporto di una rete di professionisti di comprovata esperienza nel settore, è inoltre in grado di rispondere alle più diverse esigenze della banca, nell’ambito del monitoraggio degli strumenti finanziari e nell’individuazione di soluzioni bonarie nei rapporti con la propria clientela.

Toscana Consulting
è convensionata con: